HomeRicercaBotanica & Conservazione Beni CulturaliEcologia Biodeterioramento

Ecologia Biodeterioramento

21) MASSA S., CANEVA G., 1988 "Analisi delle condizioni termoigrometriche in relazione alla conservazione del materiale grafico", Atti 2 Conferenza Int. sulle prove non distruttive, metodi microanalitici ed indagini ambientali per lo studio e la conservazione delle opere d'arte,   Perugia aprile 88: III/11.1 :1-18, Ed.ICR/PND Roma.
29) CANEVA G., SALVADORI O., 1989 "Sistematica e sinsistematica delle comunità vegetali nella pianificazione di interventi di restauro" Atti Convegno Scienza e beni culturali (Il cantiere della conoscenza, il cantiere del restauro),  Bressanone :325- 335 Libr. Progetto Ed. Padova.
38) CANEVA G.,GORI E., DANIN A., 1990 "Contributo della pioggia battente alla colonizzazione biologica di edifici della   città di Roma", Pubbl. Int IFA.
38 bis) CANEVA G., GORI E., DANIN A., 1992 "Contributo della pioggia battente alla colonizzazione biologica di  superfici murali della città di Roma", Boll. Geofisico, anno XV, n.3:119-131.
54) CANEVA G., GORI E., DANIN A., 1992 Incident rainfall in Rome and its relation with biodeterioration of buildings,   Atmospheric Environment, vol. 26B: 255-259.
58) CANEVA G., DE MARCO G., PONTRANDOLFI M.A., 1993 Plant communities on the walls of Venosa castle (Basilicata, Italy) as biodeteriogens and bioindicators. Int. UNESCO Congress on Conservation of stone and other  materials,  Paris : 263-270.
60) CANEVA G., 1993 Ecological approach to the genesys of calcium oxalates patinas on stone monuments. Aerobiologia, 9: 149-156.
61)  CANEVA G., DANIN A., RICCI S., CONTI C., 1994 The pitting of the Trajan's column in Rome: an ecological model on its origin. In Conservazione del Patrimonio culturale II. Contributi Centro Linceo Interdisciplinare Beniamino Segrè n. 88: 77-102. Accademia Nazionale dei Lincei.
64) CANEVA G., GORI E., 1994 Parametri microclimatici di maggiore incidenza nella colonizzazione biologica di superfici murarie in ambiente mediterraneo, Atti Convegno "Approcci metodologici per la definizione dell'ambiente fisico e biologico mediterraneo, Castro Marina (Lecce), nov. 1990): 349-363.
  67) CANEVA G., GORI E., MONTEFINALE T., 1995 Biodeterioration of monuments in relation to climatic changes in Rome between 19-20 centuries. The Science of the Total Environment167: 205-214.
92) CANEVA G., 2002 Bioindicatori. In “Il Mondo dell’archeologia” 171-172, Enc. Archeologica Treccani, Roma.
97) BELLINZONI A.M, CANEVA G., RICCI S. 2003 Ecological trends in travertine colonisation by pioneer algae and plant communities. International Biodeterioration and biodegradation 51: 203-210.
113) MUNZI S., RAVERA S. & CANEVA G. 2005 Epiphytic lichens as environmental bioindicators in Rome, Italy. Presentato a "Lichen in focus", The 5th IAL Symposium, Tartu (Estonia), august 16-21 2004.
123) CANEVA G., PACINI A., CUTINI M., MERANTE A. 2005 The Colosseum floras as bio-indicators of the climatic changes in Rome Climatic Changes 70 (3). 431:443.
126) CANEVA G., SALVADORI O., RICCI S., CESCHIN S. 2005 Ecological analysis and biodeterioration multitemporal reconstruction  in the Copàn (Honduras) archaeological site. Plant Biosystems 139 (3rd issue) : 295-310.
136) CANEVA G., PACINI A., NUGARI M.P., PIETRINI A.M., 2006 Il biodeterioramento della cripta del Peccato Originale nella gravina di Matera e la sua analisi ecologica per il biomonitoraggio dei parametri ambientali. In: L’approccio multidisciplinare allo studio ed alla valorizzazione dei Beni Culturali Atti del Workshop, Siracusa 28-29 ottobre 2005. Ed. Aracne Roma.
137) CANEVA G., 2006 Biological Analysis. In The Hieroglyphic Stairway of Copàn, Honduras. Study, Results and Conservation Proposals- A project report. The Getty Conservation Institute, Los Angeles, 59-69.